Per prenotazioni e info: +39 0372 426669

Primi e secondi

Piatti tipici toscani e lombardi a Castelverde

Nato dal mix vincente tra la cucina lombarda e quella toscana, il menù proposto dalla Nuova Osteria Fioni è un vero e proprio emblema di “arte contemporanea”.  Oltre alle proposte nazionali che è possibile ordinare presso il locale di Castelverde infatti, è disponibile un’ampissima gamma di specialità provenienti dalle suddette tradizioni culinarie come i pici cacio burro e pepe, vere star della tavola toscana, e ancora i celebri marubini tipicamente cremonesi. Il punto di ristoro con sede in Via Mulino 5 riserva alla propria clientela tutta l’autenticità degli ingredienti locali, i quali vengono accuratamente selezionati al fine di garantire un risultato appagante e degno di una menzione d’onore sulla guida Michelin!

Risotti e primi piatti a base di pasta fresca

I primi piatti proposti dall’osteria di Via Mulino sono sinonimo di gusto ed ecletticità culinaria.
Presso l’osteria cremonese è infatti disponibile un’ampia scelta che va dai risotti (con una menzione per il risotto fioni a base di salsiccia toscana, funghi porcini, verde di capra e gorgonzola fatto con il latte di capra) alla pasta fresca con cacciagione come lepre, cinghiale o capriolo, dai testaroli con pesto di basilico fresco fino al raviolone maremmano al ragù di chianina e ai celebri e intramontabili pici cacio burro e pepe.

I secondi di carne: cottura alla brace per un gusto inimitabile

Golosi, saporiti e ricchi di gusto: i secondi proposti presso l’osteria di Castelverde hanno tutte le carte in regola per conquistarsi un posto d’onore nel cuore (e nel palato) di ogni cliente. Oltre ai primi più celebri della cucina toscana e lombarda come i pici cacio e pepe e i marubini infatti, il locale cremonese offre la possibilità di saziarsi con secondi piatti succulenti come la fiorentina di chianina, la pluma iberica (taglio di carne del maialino iberico del pata negra), l’ossobuco di vitello con riso giallo, il guancialetto di cinta senese in umido con polenta di storo fritta e poi ancora la tagliata con i porcini disponibile solo nei mesi invernali. Le pietanze sopra citate sono cotte rigorosamente con brace X-Oven, il quale sfrutta una tecnologia all’avanguardia che favorisce la coagulazione delle proteine della carne e permette ai succhi della carne di rimanere all’interno.

Dalle fritture di pesce... al mitico caciucco

Il menù della Nuova Osteria Fioni non contiene solo primi e secondi piatti a base di carne; oltre ai pici cacio burro e pepe e alle celebri bistecche fiorentine è infatti possibile gustare anche i piatti tradizionali della zona marittima toscana. 

Tra le specialità di questo tipo sono presenti fritture miste di mare, cartocci di pesce fresco e persino il cacciucco su prenotazione.

Volete trascorrere una serata speciale all'insegna del buon cibo?  Venite a trovarci in Via Mulino 5 e lasciatevi conquistare dalle nostre proposte

Share by: